Le Radici di una Identità

 

 

 

 

LE RADICI DI UNA IDENTITA’ Temi, strumenti e itinerari

per la (ri)scoperta del Mandamento di Sondrio tra Preistoria e Medioevo

 

 

 

 

 

Le Radici di una identità è un progetto di ricerca applicata al territorio del Mandamento di Sondrio, che pone lo sguardo sui diversi paesaggi culturali valtellinesi, tra Preistoria e Medioevo.

 

Il Paesaggio non è sinonimo solo di bellezze naturali, ma è anche veicolo di informazioni storiche, sociali e culturali: manufatti, valori, tradizioni, paesaggio naturale e costruito definiscono la cultura e l’identità locale.

 

Le incisioni rupestri, le archeo-miniere, i castelli, gli abitati medievali, il paesaggio del sacro e quello agricolo- forestale tornano ad essere centrali e ritrovano significato nel vivere attuale grazie ad un percorso di riscoperta della specificità valtellinese, a partire dalla sua storia più antica.

 

Ricerca, condivisione e comunicazione le parole chiave del progetto, il cui approccio parte dal coinvolgimento di attori sia pubblici che privati e della cittadinanza, nell’intento di promuovere una circolazione di conoscenze e valori.

Radici si declina in interventi materiali di riqualificazione, tutela e valorizzazione dei beni artistici e architettonici e in attività di studio, ricerca e riappropriazione, sempre con grande attenzione anche all’aspetto didattico.

 

Solo attraverso la conoscenza e la consapevolezza di ciò che ci circonda possiamo ritrovare un legame con il territorio e con le nostre radici; solo così possiamo imparare a preservalo e tramandare la memoria identitaria di cui esso è testimone.

 

 

Download della documentazione:

 

pdfBrochure del progetto