VALBONA (355 m.) • TORRENTE SERIO • CHIESA DI S. VITTORE (550 m.) • BETTOLI (704 m.) VALBONA (355 m.)

Punti d’interesse: Le marmitte dei giganti - La mulattiera - Il bosco
Difficoltà: escursionistica
Dislivello: 350 m.
Tempo di percorrenza: Valbona (partenza); Chiesa di S. Vittore h. 1,00; Contrada Bettoli h. 1.45; Torrente Serio h. 2.00; Valbona h. 3,00.
Periodo consigliato: da marzo a ottobre

IL PERCORSO
Lasciata l’automobile al parcheggio in località Valbona, si segue l’indicazione che porta al percorso di salita costituito da un’antica e bellissima mulattiera acciottolata, molto ripida.
Salendo si incontra la Chiesa di S. Vittore. Poco oltre, una deviazione conduce alla contrada dei Bettoli, ormai abbandonata. Un ponticello sul torrente Serio ci permette di ammirare uno spettacolo molto suggestivo e unico nelle Orobie: le marmitte dei giganti. Le marmitte, profonde conche quasi circolari scavate nella roccia lungo il corso d’acqua, sono il frutto dell’azione levigatrice esercitata nei millenni dall’acqua che scorreva sulle rocce sotto il ghiacciaio. Giunti sulla sponda sinistra si può ammirare questo affascinante spettacolo risalendo lungo la sponda del torrente. E’ necessario fare molta attenzione nel caso in cui il terreno fosse bagnato e quindi è sconsigliata la percorrenza di questo sentiero nelle giornate umide o piovose.
Proseguendo lungo il percorso, ci si discosta dal torrente e ci si immette di nuovo sulla mulattiera, da seguire fino alla strada sferrato; quindi si scende fino al punto di partenza, seguendo a tratti la mulattiera e a tratti la strada sferrato.
Lungo questo percorso si trova una vegetazione molto particolare ed interessante che, contrariamente alla maggior parte delle valli orobiche, è di tipo xerofilo, cioè secco. Percorrendo questo sentiero si incontra un numero relativamen-te basso di castagni ed il bosco, diversamente dagli altri della zona arabica, è costituito in prevalenza da querce, betulle e lanei.